L'eco-mattone di Prespaglia: economico, sostenibile ed innovativo

La startup pugliese Prespaglia ha progettato e brevettato un eco-mattone realizzato in paglia, argilla e calce. Sfruttando le proprietà della paglia, il mattone presenta elevate prestazioni in termini di isolamento termico ed acustico ma anche una buona resistenza e fenomeni sismici.


Il settore dell'edilizia è sicuramente molto inquinante a causa delle emissioni dovute alla produzione dei materiali da costruzione, ma anche a causa dei consumi energetici che tendono ad aumentare in strutture realizzate con tecniche costruttive tradizionali o impiegando materiali con basse prestazioni in termini di isolamento termico ed acustico.

Tuttavia, gli elevati impatti ambientali dell’edilizia possono essere contenuti attraverso la realizzazione di edifici sostenibili, ossia progettati utilizzando materiali eco-compatibili, individuando innovative tecniche costruttive e nuovi impianti in grado di sfruttare le fonti energetiche rinnovabili.


A tal proposito, Prespaglia, startup pugliese, ha progettato e brevettato un eco-mattone realizzato in calce, argilla e paglia.

"Siamo partiti dalla paglia, uno dei materiali da costruzione più antichi e più utilizzati per via delle sue incredibili proprietà naturali e performanti. La paglia, infatti, permette di avere bassissime emissioni nocive, è una materia prima facilmente reperibile e soprattutto riciclabile.

I nostri mattoni permettono di costruire edifici solidi e duraturi, sfruttando la resistenza meccanica della paglia che presenta un ottimo comportamento antisismico. Caratteristiche principali della paglia sono l’elevato potere isolante termico e quello fonoassorbente, fondamentali per realizzare ambienti insonorizzati e rilassanti.

Essendo un materiale reperibile a km0, la paglia permette già da subito, un risparmio tra il 15% e il 30% sui costi di costruzione. Risparmio e vantaggi constatabili anche nel lungo termine: la diminuzione di tutti i consumi per riscaldamento e raffreddamento assicura una forte riduzione delle bollette energetiche, conferendo all’abitazione una classe energetica A o A+ ed elevandone il valore anche sul mercato immobiliare."


Il progetto di Prespaglia evidenzia i benefici economici ed ambientali ottenibili dall'utilizzo di materiali ecocompatibili.

La diffusione delle tecniche della bioedilizia rappresenta, dunque, un elemento essenziale per abbattere le emissioni del settore, garantendo, allo stesso tempo, una importante riduzione dei costi energetici e dei costi di costruzione.


57 visualizzazioni
73299052_10218609522742816_5485869608722

Curiosi per Natura. Blog Informativo su green economy e sostenibilità.

Phy/uture è una visione. Guardare al futuro (future) nel rispetto della natura (dal greco Physis).

  • Phy/uture - Facebook
  • Phy/uture - Instagram
  • LinkedIn - Bianco Circle

© 2020 by Phy/uture

Proudly created by Ventura G.M.