Temperature record in Antartide: cause e conseguenze

Aggiornato il: giu 13

Il 6 febbraio la base Argentina Esperanza ha registrato, nell'Antartide continentale, la temperatura record di 18,3°C, mentre il 9 febbraio, è stata raggiunta, per la prima volta, una temperatura superiore ai 20 °C, in particolare 20,75 °C nei pressi di Seymour Island.



Le cause delle temperature record


Le cause sono molteplici. Innanzitutto bisogna ricordare che, attualmente, in Antartide è estate.

Ma la temperatura (18,3 °C) registrata nell'Antartide continentale (che supera l’ultimo record di 17,5 °C del 24 marzo 2015) è stata raggiunta a causa di un mix di fattori.

La temperatura record, infatti, è stata provocata principalmente da un evento chiamato foehn che causa un rapido riscaldamento dell’aria che scende dai rilievi montuosi.


Tuttavia, il raggiungimento di un nuovo record, anche nella Seymour Island (20,75 °C), è un segno del cambiamento climatico.

Il superamento del precedente picco di temperatura, dimostra come l’Antartide sia il luogo del pianeta che si sta riscaldando più velocemente e dove sono più evidenti gli effetti del cambiamento climatico.

Negli ultimi 50 anni, infatti, lungo la costa occidentale della Penisola, l’87% dei ghiacciai si è ridotto e la temperatura è aumentata di 3 °C.

A supporto di tale teoria vi è la questione dell’iceberg di 300 chilometri quadrati (approssimativamente grande quanto Malta) che, recentemente, si è staccato dal ghiacciaio di Pine Island.


Dunque se il picco raggiunto il 6 febbraio è stato provocato sia dal foehn, ma anche dagli effetti del cambiamento climatico, che negli ultimi anni stanno diventando sempre più evidenti, il picco del 9 febbraio, invece, suscita non poche preoccupazioni tra i ricercatori, i quali definiscono questi dati "incredibili ed anormali".



Previsioni per il futuro


Gli studiosi non sono in grado di stabilire con certezza le previsioni future per quanto riguarda i ghiacciai dell’Antartide e della Penisola Antartica.

Certamente, in caso di scioglimento del ghiaccio della Penisola Antartica, il livello del mare si innalzerebbe ulteriormente.

Le conseguenze di questo scenario si ripercuoterebbero in tutto il mondo ed è ciò che deve essere evitato.

In tal senso è fondamentale l’impegno di tutti i governi a limitare le emissioni inquinanti, al fine di rendere meno evidenti gli effetti del cambiamento climatico e per evitare che tali effetti, diventino, in futuro, permanenti ed impossibili da arginare.

12 visualizzazioni
73299052_10218609522742816_5485869608722

Curiosi per Natura. Blog Informativo su green economy e sostenibilità.

Phy/uture è una visione. Guardare al futuro (future) nel rispetto della natura (dal greco Physis).

  • Phy/uture - Facebook
  • Phy/uture - Instagram
  • LinkedIn - Bianco Circle

© 2020 by Phy/uture

Proudly created by Ventura G.M.