Plastica monouso: l’Italia potrebbe essere il primo paese europeo a vietare bicchieri e palloncini

Dopo che l’Europa ha deciso di bandire, entro il 2021, l’utilizzo di vari prodotti in plastica monouso, come piatti, posate e cannucce, l’Italia potrebbe essere il primo paese a recepire la direttiva europea relativa al divieto “dell’usa e getta” e ad estenderla anche a bicchieri e palloncini.



Le misure dell’Europa e dell’Italia rappresentano un concreto e reale impegno per ridurre al minimo il consumo di plastica monouso ed il numero di rifiuti che popolano mari ed oceani. Un forte segnale per affrontare il problema relativo alla plastica che rappresenta una delle principali sfide presenti e future della società moderna.


La plastica, infatti, è un materiale altamente inquinante in ogni fase del suo ciclo di vita. Dall’estrazione dei combustibili fossili, ai processi di lavorazione (con la produzione degli additivi plastici) e di utilizzo da parte dei consumatori (molto spesso scorretto), fino alle tecnologie di gestione dei rifiuti che comportano il rilascio di materiale tossico nell’ambiente.


Continua a leggere su SmartGreen Post>>


5 visualizzazioni
73299052_10218609522742816_5485869608722

Curiosi per Natura. Blog Informativo su green economy e sostenibilità.

Phy/uture è una visione. Guardare al futuro (future) nel rispetto della natura (dal greco Physis).

  • Phy/uture - Facebook
  • Phy/uture - Instagram
  • LinkedIn - Bianco Circle

© 2020 by Phy/uture

Proudly created by Ventura G.M.