La Fondazione Cortina 2021 contro lo spreco di cibo attraverso il Food for Good

La Fondazione ha deciso di aderire al progetto Food for Good, che punta a recuperare il cibo non consumato durante gli eventi (sportivi, aziendali, associativi, musicali) per essere successivamente donato ad enti caritatevoli come case-famiglia, mense per i poveri e centri per i rifugiati.



Garantire risorse alimentari a tutta la popolazione, ridurre le emissioni di gas serra ed evitare sprechi di risorse idriche, rappresentano le principali sfide del presente e del futuro.

Per poterle affrontare con successo è opportuno rendere sostenibile l'intero sistema alimentare.

Considerando il futuro aumento della popolazione mondiale (si passerà dai 7 miliardi e mezzo attuali a circa 9 miliardi, entro il 2050) è necessario intraprendere misure in grado di prevenire situazioni di scarsità di risorse idriche e di cibo.

Considerando tali prospettive è importante agire per limitare il più possibile il fenomeno dello spreco alimentare.


A tal proposito, al fine di limitare lo spreco di cibo, la Fondazione Cortina 2021 "durante i Mondiali di sci alpino, ha deciso di contrastare lo spreco alimentare aderendo a Food for Good, il progetto delle onlus Banco Alimentare ed Equovento e dell’associazione della meeting industry italiana Federcongressi&eventi che recupera il cibo non consumato durante gli eventi (sportivi, aziendali, associativi, musicali…) per essere donato a enti caritatevoli quali case-famiglia, mense per i poveri e centri per i rifugiati.

Nei primi giorni dei Mondiali, i recuperi sono stati effettuati dai volontari di Banco Alimentare del Veneto; sono state recuperate 114 porzioni di primi, 246 porzioni di secondi, 96 porzioni di contorni, 130 porzioni di dessert, 12 kg di insalata e 10 kg di pane. il tutto è stato mandato alla mensa dei poveri di Belluno, gestita dai frati del Convento di Mussoi, nel rispetto delle normative grazie alla Legge n.155/2003 conosciuta come Legge Gadda.

Il recupero è stato possibile anche grazie alla generosità di Contital – che fa parte del Gruppo Laminazione Sottile – specializzato nella produzione e nella trasformazione dell’alluminio, che ha donato al progetto 1.000 vaschette in alluminio con coperchio per facilitare il ricovero del cibo e il conseguente deposito nelle termobox per il trasporto con mezzo refrigerato."


L'iniziativa della Fondazione Cortina 2021 rappresenta un importante segnale per porre un freno al fenomeno dello spreco di cibo.

Promuovere modelli di produzione e di consumo più sostenibili potrebbe garantire una netta riduzione dello spreco alimentare ottimizzando e riducendo i consumi di risorse lungo tutta la filiera agroalimentare.


13 visualizzazioni
73299052_10218609522742816_5485869608722

Curiosi per Natura. Blog Informativo su green economy e sostenibilità.

Phy/uture è una visione. Guardare al futuro (future) nel rispetto della natura (dal greco Physis).

  • Phy/uture - Facebook
  • Phy/uture - Instagram
  • LinkedIn - Bianco Circle

© 2020 by Phy/uture

Proudly created by Ventura G.M.