EDIT: ecco la prima collezione Yamamay realizzata con plastica recuperata dagli oceani

Yamamay ha lanciato la linea di costumi EDIT, realizzati con plastica recuperata dagli oceani e riciclabile al 100%. Fabbricare prodotti con tessuti riciclati determina un minor impatto ambientale: consuma meno acqua, meno energia, meno risorse naturali e riduce lo spreco, evitando di immettere scarti e residui nell’ambiente.



L’industria tessile è al secondo posto nella classifica delle industrie più inquinanti al mondo e per questo sono necessari interventi per ridurre la pressione sull'ambiente di tale settore.

Per questa ragione Yamamay sta intensificando il proprio impegno in favore di una moda più sostenibile.

Yamamay, infatti, ha lanciato per l'estate 2021 "‘EDIT’, Eco-Designed Innovative Textile, una Capsule Collection di costumi interamente realizzati con tessuto mono-polimero, 100% riciclato e 100% riciclabile, che rappresenta un’assoluta novità nel mercato della moda mare.

YAMAMAY FOR THE FUTURE proietta il brand e le proprie clienti in una nuova dimensione, fatta di scelte consapevoli ed informate per gli acquisti dei costumi da bagno. Oggi finalmente mono componenti e integralmente circolari!

Prodotti da una multinazionale svizzera di nome Tide Ocean SA, i polimeri utilizzati per la produzione del tessuto e degli accessori applicati ai costumi sono completamente riciclati e riciclabili, realizzati con plastica proveniente dagli oceani. Il tessuto di poliestere così fabbricato, realizzato in Italia da Tiba Tricot (azienda specializzata nella produzione di tessuti indemagliabili) presenta delle caratteristiche estremamente innovative per i costumi da bagno:

  • creato con un filato di poliestere 100% riciclabile e 100% riciclato (polimeri TIDE)

  • ricavato dalla plastica recuperata dagli oceani

  • mono-materiale per garantire la riciclabilità al 100%

  • privo di elastan, per garantire la circolarità totale a fine ciclo di vita del prodotto.

Gli accessori personalizzati dei costumi Edit, sono stati creati con gli stessi polimeri Tide da Belton Group, azienda specializzata nella realizzazione di micro-componenti per il settore moda accessori.

Per coerenza e continuità con il progetto, il packaging del prodotto così come la vetrina dedicata alla collezione Edit sono stati realizzati con materiali sostenibili.

Per il packaging: cartellino in carta certificata FSC, filo calabrone in polipropilene con almeno il 70% di plastica riciclata post consumo, care-label in 100% poliestere riciclato, polybag in polipropilene 100% riciclabile con 50% di materiale riciclato.

Per le vetrine: carta certificata FSC (Forest Stewardship Council) stampata digitalmente, inchiostri e colla ad acqua, pertanto, al termine della stagione tutti i materiali riciclabili, potranno essere opportunamente riciclati e/o smaltiti secondo le normative locali."


Yamamay, inoltre, è da anni partner di ONE OCEAN FOUNDATION ed è per questo impegnata nella diffusione della Ocean Literacy e nella creazione di modelli di lavoro e di prodotto che dimostrino con concretezza l’impegno nella riduzione degli impatti dell’industria fashion sugli oceani.

In conclusione, la linea EDIT vuole aprire la strada verso un nuovo modo di operare nel settore della moda, più sostenibile, etico e consapevole.

13 visualizzazioni